Perchè il Torcicollo? Come me ne libero?

torcicollo

Ci si sveglia, si rotola giù dal letto e all’improvviso una brutta puntura al collo. Il collo è rigido, non si torce, fa male o è addirittura completamente bloccato, rendendo la torsione quasi impossibile. Anche dopo un’intera giornata di lavoro alla scrivania, si può avvertire improvvisamente un dolore al collo. Tutti hanno il torcicollo ogni tanto, ma come arriva e come si fa a sbarazzarsene in fretta?

Nella maggior parte dei casi, il torcicollo non è grave e il malessere è causato, ad esempio, da una posizione scomoda durante il sonno, o dall’assumere una postura scorretta quando si lavora alla scrivania o al computer. Solo nel quindici per cento nei casi totali, la causa deriva da un (grave) motivo medico o da un trauma.

Una sensazione di rigidità, di crampi e di disagio al collo. Il torcicollo è pesante e rende difficile anche semplici movimenti con la testa. Il collo è rigido perché c’è troppa tensione muscolare. La caratteristica è che si ha una testa pesante e non si può muovere il collo normalmente perché è dolorante. La mobilità è compromessa.

Quali sono le cause frequenti?

 

Posizione seduta:
Per esempio, hai lavorato a lungo al computer o ti sei seduto nella stessa posizione, per molte ore, in ufficio. Inconsciamente, il vostro corpo assume una postura in cui i muscoli del collo sono tesi. Il tuo corpo lo fa automaticamente per poter mantenere a lungo la stessa attività. Nel momento che finiamo di lavorare e ci alziamo velocemente per tornare a casa, i muscoli cervicali riceveranno un forte shock inaspettato, al repentino cambio di posizione e di attività. Conseguenza: strappo!

Posizione di riposo:
A volte la gente si sveglia la mattina con il torcicollo. Questo perché nel sonno avete adottato una certa posizione in cui è stata esercitata una pressione eccessiva sulle fasce cervicali. I muscoli non hanno potuto rispettare la loro posizione anatomica a causa di una postura viziata. Dormire a pancia in giù ad esempio, è una delle posizioni che più stressa la nostra muscolatura. Dolore e rigidità, deviazione del capo e palpazione dolorosa sono i sintomi più comuni al risvegliarsi al mattino.

Stress:
Lo stress mette il corpo in uno stato di tensione. Questa tensione spesso sforza i muscoli, come i muscoli addominali, rendendo difficile la respirazione. Anche il collo è una zona comune dove la tensione muscolare può aumentare a causa dello stress.
Infatti, dal punto di vista olistico, tutto il nervosismo e il carico emotivo si accumulano in questa parte del corpo. In generale, ogni emozione negativa come paura, disagio, affanno, ecc, causano un effetto di rigidità muscolare come risposta di difesa contro l’esterno da parte del nostro organismo.

Consigli utili

Se si soffre di un torcicollo lieve, spesso è possibile far sparire i sintomi in maniera molto semplice. Il modo più comune è quello di applicare calore o ghiaccio in maniera alternata sul collo. Questi due elementi riducono l’infiammazione e aumentano l’afflusso di sangue al cervello, causando una rapida diminuzione della rigidità e del dolore. Applicare il calore sul collo dolorante per circa venti minuti, per esempio con una borsa di acqua calda o un gesso termico. Poi cercate di alleviare il dolore con il fresco, per esempio avvolgendo una borsa del ghiaccio in un asciugamano e appoggiandola sulla zona interessata.
Potete ripetere l’operazione più volte riducendo i due steps a 5-7 minuti cadauno.

Esercizi per il collo:

Se lavorate nella stessa posizione in ufficio per un lungo periodo di tempo, prendetevi il tempo necessario per fare esercizi.
-Alzatevi regolarmente in piedi per favorire la circolazione sanguigna e rilassate le spalle e il collo.
-Aprite spalle e torace e spostate il collo da sinistra a destra e indietro.
-Fate un movimento lento di torsione con il collo, appoggiando prima il mento sul petto. Poi girate la testa all’indietro finché il mento non tocca di nuovo il petto. Fatelo dieci volte e poi ripetete l’esercizio nell’altra direzione.
Questi esercizi, per quanto semplici, possono essere un vero salva vita per mantenere la la muscolatura elastica.

Massaggio al collo:

Il massaggio è un buon modo per sciogliere la muscolatura. Inoltre, un massaggio aiuta a drenare l’acido lattico (causato da una tensione prolungata) dalle fasce cervicali. Fate un buon massaggio per liberarvi dalla tensione. Un collo rilassato diventerà fisicamente più elastico, più leggero e vi farà sentire meglio anche mentalmente.

By Momento Massage